Attivazione automatica di Avast SecureLine VPN quando ci si connette a una rete Wi-Fi non protetta

Avast SecureLine VPN consente la connessione a Internet tramite server VPN sicuri che proteggono la connessione e assicurano la privacy. Questo articolo descrive come configurare Avast SecureLine VPN in modo che venga attivato automaticamente se il dispositivo si connette a una rete Wi-Fi non protetta.

Installare e attivare SecureLine VPN

Per scaricare SecureLine VPN, fare riferimento al seguente articolo:

Per attivare SecureLine VPN, consultare il seguente articolo:

Per scaricare SecureLine VPN per Mac, fare riferimento al seguente articolo:

Per attivare SecureLine VPN per Mac, consultare il seguente articolo:

Per scaricare Avast SecureLine VPN per Android, fare riferimento al seguente articolo:

Per attivare Avast SecureLine VPN per Android, fare riferimento al seguente articolo:

Per scaricare SecureLine VPN iOS, fare riferimento al seguente articolo:

Per attivare Avast SecureLine VPN per iOS, fare riferimento al seguente articolo:

Abilitare Avast SecureLine VPN per la connessione automatica

Avast SecureLine VPN può essere utilizzato ogni volta che ci si desidera connettere a Internet con maggiore protezione e privacy ed è soprattutto consigliato quando ci si connette a una rete wireless pubblica o non protetta.

Per attivare automaticamente di SecureLine VPN quando ci si connette a una rete Wi-Fi non protetta:

  1. Fare doppio clic sull'icona di Avast SecureLine VPN sul desktop per aprire l'interfaccia utente.
  2. Fare clic su Menu Impostazioni.
  3. Assicurarsi che la Modalità VPN sia selezionata nel riquadro a sinistra, quindi selezionare la casella accanto a Automaticamente in caso di connessione a Internet.

    In alternativa, selezionare Smart VPN nella parte superiore dello schermo. Per impostazione predefinita, Smart VPN si connette automaticamente al server più veloce disponibile.

Avast SecureLine VPN verrà attivato automaticamente ogni volta che il PC si connette a una rete Wi-Fi non sicura.

  1. Fare clic sull'icona Avast SecureLine VPN nella barra dei menu e selezionare Apri Avast SecureLine VPN.
  2. Fare clic su Preferenze (icona dell'ingranaggio).
  3. Fare clic su Sicurezza di rete nel riquadro a sinistra, quindi selezionare la casella accanto a Automaticamente in caso di connessione a Internet.

Avast SecureLine VPN verrà attivato automaticamente ogni volta che il Mac si connette a una rete Wi-Fi non sicura.

  1. Toccare l'icona di Avast SecureLine VPN nella schermata principale del dispositivo per aprire l'app.
  2. Toccare Impostazioni (icona dell'ingranaggio), quindi selezionare Connessione automatica.
  3. Toccare Quando mi connetto a una rete Wi-Fi non protetta. Se richiesto, toccare Consenti per condividere la posizione del dispositivo con la VPN.

Avast SecureLine VPN verrà attivato automaticamente ogni volta che il dispositivo si connette a una rete Wi-Fi non protetta.

  1. Toccare l'icona di Avast SecureLine VPN nella schermata principale del dispositivo per aprire l'app.
  2. Passare a Impostazioni (icona dell'ingranaggio), quindi selezionare Connessione automatica.
  3. Selezionare Quando mi connetto a una rete Wi-Fi.
  4. Toccare Reti attendibili.
  5. Toccare l'icona + accanto alle reti che si desidera aggiungere all'elenco Reti attendibili.

Avast SecureLine VPN si attiverà automaticamente quando il dispositivo si connette a una rete Wi-Fi non definita nell'elenco delle reti attendibili.

Se SecureLine VPN non riesce a stabilire una connessione, fare riferimento al seguente articolo:

  • Avast SecureLine VPN 5.x per Windows
  • Avast SecureLine VPN 3.x per Mac
  • Avast SecureLine VPN 6.x per Android
  • Avast SecureLine VPN 6.x per iOS
  • Microsoft Windows 10 Home / Pro / Enterprise / Education - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8.1 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 7 Home Basic / Home Premium / Professional / Enterprise / Ultimate - Service Pack 1, 32/64 bit
     
  • Apple macOS 11.x (Big Sur)
  • Apple macOS 10.15.x (Catalina)
  • Apple macOS 10.14.x (Mojave)
  • Apple macOS 10.13.x (High Sierra)
  • Apple macOS 10.12.x (Sierra)
  • Apple Mac OS X 10.11.x (El Capitan)
  • Apple Mac OS X 10.10.x (Yosemite)
     
  • Google Android 5.0 (Lollipop, API 21) o versione successiva
     
  • Apple iOS 11 o versione successiva

Questo articolo è stato utile?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Contattaci