Evitare violazioni del DNS in Avast SecureLine VPN

Per evitare violazioni del DNS, si consiglia di aggiornare Avast Antivirus alla versione più recente del programma. In alternativa, è possibile continuare a utilizzare una versione precedente di Avast Antivirus o una versione standalone di Avast SecureLine VPN ed evitare violazioni del DNS disabilitando l'impostazione del criterio "risoluzione intelligente dei nomi multihomed". In base alla versione desiderata di Avast SecureLine VPN, fare riferimento alle sezioni in questo articolo per istruzioni.

La prevenzione delle violazioni del DNS in Avast SecureLine VPN non si applica ai sistemi Windows Vista o Windows XP. Se si verificano problemi di violazioni del DNS in questi sistemi operativi, si consiglia di eseguire l'upgrade a una versione più recente di Windows.

Avast SecureLine VPN nella versione più recente di Avast Antivirus

Avast SecureLine VPN impedisce ora attivamente violazioni del DNS su IPv4 per Windows 10, Windows 8/8.1 e Windows 7 SP1 (Service Pack 1) bloccando le richieste DNS a server DNS di terze parti. Questa funzionalità è pensata per ridurre le vulnerabilità della privacy dovute al monitoraggio dell'attività Web e all'accesso non autorizzato alle impostazioni DNS durante l'utilizzo di SecureLine VPN. Per utilizzare la versione più recente di SecureLine VPN, aggiornare la versione del programma Avast Antivirus:

In Windows 10 eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di Avast Antivirus seguendo le istruzioni nell'articolo riportato di seguito:

In Windows 8/8.1 eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di Avast Antivirus seguendo le istruzioni nell'articolo riportato di seguito:

Se Avast Antivirus è stato configurato per l'esecuzione automatica degli aggiornamenti, la versione più recente di SecureLine VPN è disponibile per impostazione predefinita.

Eseguire l'upgrade a Windows 7 SP1 (Service Pack 1) e scaricare la versione hotfix per Microsoft Windows come descritto nella procedura seguente:

  1. Eseguire l'upgrade a Windows 7 SP1 seguendo le istruzioni nell'articolo riportato di seguito:
  2. Eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di Avast Antivirus seguendo le istruzioni nell'articolo riportato di seguito:
  3. Scaricare e installare la versione hotfix per Windows dal sito Web Microsoft:
  4. Al termine dell'installazione dell'hotfix, è necessario riavviare il computer per evitare le violazioni del DNS.

Versione precedente di Avast Antivirus o versione standalone di Avast SecureLine VPN

Se si preferisce utilizzare una versione precedente di Avast Antivirus o la versione standalone di Avast SecureLine VPN in sistemi che eseguono Windows 10 o Windows 8.1/8, si consiglia di disabilitare il criterio "risoluzione intelligente dei nomi multihomed". Questa impostazione è abilitata per impostazione predefinita ed è pensata per ottimizzare le query DNS e migliorare le prestazioni. Tuttavia, quando è abilitata, rende il computer vulnerabile all'accesso non autorizzato alle impostazioni DNS e alle violazioni del DNS (che potrebbero causare il monitoraggio dell'attività Web) anche quando si utilizza una VPN.

L'impostazione "risoluzione intelligente dei nomi multihomed" è particolarmente rischiosa nei sistemi Windows 10. Si consiglia pertanto di disabilitare il servizio.

Le impostazioni per questo servizio sono disponibili nelle impostazioni del client DNS in Editor Criteri di gruppo locali.

Per disabilitare il servizio di risoluzione intelligente dei nomi multihomed:

  1. Aprire il menu Start e digitare gpedit.msc nella barra di ricerca, ...e fare doppio clic su gpedit.msc per aprire Editor Criteri di gruppo locali.
  2. In Configurazione computer selezionare Modelli amministrativiReteClient DNS Disattiva risoluzione intelligente dei nomi multihomed.
  3. Selezionare Abilitato per disattivare il servizio. Fare clic su Applica.
  • Avast SecureLine VPN 5.x per Windows
     
  • Avast Ultimate 20.x
  • Avast Premium Security 20.x
  • Microsoft Windows 10 Home / Pro / Enterprise / Education - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8.1 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 7 Home Basic / Home Premium / Professional / Enterprise / Ultimate - Service Pack 1, 32/64 bit
     

Questo articolo è stato utile?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Contattaci