Concessione di tutte le autorizzazioni per Avast Security in macOS

Dopo l'installazione o l'upgrade di Avast Security, Avast Premium Security o Avast Omni in un Mac che esegue macOS 10.13 (High Sierra) o versioni successive, è necessario concedere alcune autorizzazioni in modo che il prodotto Avast sia in grado di proteggere completamente il sistema. L'installazione guidata di Avast assiste l'utente durante tutto il processo. Per istruzioni dettagliate, fare riferimento alle procedure riportate nell'articolo.

È necessario concedere alcune autorizzazioni se viene visualizzato uno dei seguenti messaggi nel prodotto Avast:
  • Questo Mac non è completamente protetto
  • Questo Mac è in modalità passiva
  • Per attivare questa protezione, devi prima consentirci di proteggere il tuo Mac

Consentire la protezione

Concedendo alcune autorizzazioni, l'utente consente ad Avast di proteggere il Mac in uso utilizzando le funzionalità di protezione in tempo reale delle protezioni principali.

  1. Nell'installazione guidata di Avast fare clic su Continua.
  2. Fare clic su Apri Preferenze di Sistema.
  3. Selezionare la scheda Generale nella finestra delle preferenze Sicurezza e Privacy.
  4. Se le impostazioni sono bloccate, fare clic sull'icona del lucchetto, quindi immettere la Password dell'amministratore e fare clic su Sblocca.
  5. Fare clic su Consenti.
  6. Nell'installazione guidata di Avast fare clic su Continua.

Vengono concesse le autorizzazioni necessarie. Se si utilizza macOS 11 (Big Sur), durante l'installazione guidata di Avast viene richiesto di aggiungere le configurazioni del proxy DNS. Se si utilizza macOS 10.15 (Catalina) o versioni precedenti, durante l'installazione guidata di Avast viene richiesto di consentire l'accesso completo al disco.

Aggiungere le configurazioni del proxy DNS

L'aggiunta di un proxy DNS al Mac consente ad Avast di monitorare attivamente i siti Web in modo da rilevare eventuali minacce durate l'esplorazione di Internet.

  1. Fare clic su Apri finestra di dialogo di conferma.
  2. Fare clic su Consenti.
  3. Fare clic su Continua.

Vengono aggiunte le configurazioni del proxy DNS necessarie. Continuare con la procedura riportata di seguito per consentire l'accesso completo al disco.

Consentire l'accesso completo al disco

Consentendo l'accesso completo al disco, si permette ad Avast di eseguire la scansione dell'intero Mac alla ricerca di minacce nascoste.

  1. Nell'installazione guidata di Avast fare clic su Apri Preferenze di Sistema.
  2. Assicurarsi che la scheda Privacy e l'opzione Accesso completo al disco siano selezionate.
  3. Se le impostazioni sono bloccate, fare clic sull'icona del lucchetto, quindi immettere la Password dell'amministratore e fare clic su Sblocca.
  4. Selezionare il prodotto Avast in uno dei seguenti modi:
    1. Selezionare la casella accanto al prodotto Avast.
    2. Fare clic sull'icona + (segno più), quindi selezionare il prodotto Avast e fare clic su Apri.
  5. Se richiesto, fare clic su Chiudi ora.
  6. Fare clic su Continua.
  7. Fare clic su Ho capito.

Viene consentito l'accesso completo al disco per il prodotto Avast. Tutte le autorizzazioni necessarie sono ora abilitate.

Risoluzione dei problemi

In alcuni casi un problema con macOS impedisce di abilitare le autorizzazioni necessarie. Questo problema interessa principalmente macOS 10.13 High Sierra e macOS 10.14 Mojave. Se non si è in grado di concedere le autorizzazioni descritte in questo articolo, provare una delle opzioni di risoluzione dei problemi riportate di seguito:

Aggiornare macOS

L'aggiornamento a macOS 10.15 Catalina o macOS 11 Big Sur dovrebbe risolvere il problema. Per istruzioni, fare riferimento al seguente articolo del Supporto Apple:

Reinstallare macOS

Per istruzioni per la reinstallazione di macOS, fare riferimento al seguente articolo del Supporto Apple:

Correggere il problema manualmente (utenti avanzati)

Se non è possibile aggiornare o reinstallare macOS, si può provare a risolvere il problema manualmente seguendo le istruzioni riportate di seguito. Questa procedura è riportata nel sito Web White Hat Mac, dove è possibile saperne di più sul problema e sulla soluzione proposta:

In base all'articolo di White Hat Mac, si consiglia innanzitutto di identificare quale directory è interessata dal problema prima di correggere i diritti di accesso.

Identificare la directory interessata

  1. Fare clic su Vai sul lato sinistro della barra dei menu, quindi selezionare Utility.
  2. Fare doppio clic su Terminale nella finestra Utility.
  3. Nella finestra Terminale digitare:

    ls -alO /Library/StagedExtensions

    Assicurarsi di aver immesso correttamente il comando, quindi premere INVIO.
  4. Nell'output verificare la presenza del codice seguente:

    drwxr-xr-x@ 4 root wheel restricted

    Se viene visualizzato solo drwxr-xr-x@ 4 root wheel senza il testo restricted, la directory Staged Extensions è interessata dal problema ed è possibile provare a correggere i diritti di accesso per questa directory.

    Se non si vede questo file o directory, continuare con la procedura seguente per controllare la directory Kernel Extension Management.
  5. Nella finestra Terminale digitare:

    ls -alO /private/var/db/KernelExtensionManagement/

    Assicurarsi di aver immesso correttamente il comando, quindi premere INVIO.
  6. Nell'output verificare la presenza del codice seguente:

    drwxr-xr-x@ 4 root wheel restricted

    Se viene visualizzato solo drwxr-xr-x@ 4 root wheel senza il testo restricted, la directory Kernel Extension Management è interessata dal problema ed è possibile provare a correggere i diritti di accesso per questa directory.

Correggere i diritti di accesso

Le istruzioni riportate di seguito richiedono l'esecuzione di un comando in modalità di ripristino e sono destinate solo a utenti avanzati. La personalizzazione delle impostazioni di sistema, saltare un passaggio o eseguirne uno in modo errato può modificare la configurazione del sistema impedendo il corretto avvio del Mac e causando una potenziale perdita di dati. L'utente utilizza queste istruzioni a proprio rischio e pericolo.
  1. Fare clic sull'icona Apple sul lato sinistro della barra dei menu, quindi selezionare Riavvia.
  2. Tenere immediatamente premuti i tasti Comando ⌘ e R contemporaneamente finché non viene visualizzato il logo Apple.
  3. Quando viene visualizzata la finestra Utility di macOS, fare clic su Utility nella barra dei menu, quindi selezionare Terminale.
  4. Nella finestra Terminale digitare il codice corrispondente riportato di seguito in base alla directory in cui il tag restricted risultava mancante:
    • Staged Extensions:

      chflags restricted /V*/*/private/var/db/StagedExtensions
    • Kernel Extension Management:

      chflags restricted /V*/*/private/var/db/KernelExtensionManagement
    Assicurarsi di aver immesso correttamente il comando, quindi premere INVIO.
  5. Fare clic sull'icona Apple sul lato sinistro della barra dei menu, quindi selezionare Riavvia.

Ora dovrebbe essere possibile concedere tutte le autorizzazioni in Avast Security seguendo le istruzioni riportate in questo articolo. Se continuano a verificarsi problemi, contattare il Supporto Avast.

Altri suggerimenti

Per ulteriori informazioni sulle funzionalità disponibili nel prodotto Avast, fare riferimento all'articolo corrispondente di seguito:

  • Avast Security 14.6 per Mac e versioni successive
  • Avast Premium Security 14.6 per Mac e versioni successive
  • Avast Omni 1.x per Mac
  • Apple macOS 11 (Big Sur)
  • Apple macOS 10.15.x (Catalina)
  • Apple macOS 10.14.x (Mojave)
  • Apple macOS 10.13.x (High Sierra)

Questo articolo è stato utile?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Contattaci