Autorizzazioni richieste da Avast Mobile Security

Le interfacce dati e di programmazione in Android sono protette da autorizzazioni. Le autorizzazioni richieste da Avast Mobile Security corrispondono al set minimo necessario per implementare la funzionalità. La privacy ha un valore molto importante e le autorizzazioni non vengono utilizzate per trasmettere dati privati ai server o per generare costi indesiderati nella fattura telefonica.

Il numero di autorizzazioni richieste può variare a seconda della versione del sistema operativo Android e del modello di dispositivo.

Le autorizzazioni richieste da Avast Mobile Security sono suddivise nei seguenti gruppi costituiti dal nome dell'autorizzazione e da una breve descrizione che ne illustra la funzione e il motivo per cui è necessaria per l'applicazione. Questo articolo illustra solo le autorizzazioni più importanti. Per verificare l'elenco completo delle autorizzazioni nel dispositivo:

  1. Aprire Impostazioni nel dispositivo.
  2. Cercare Autorizzazioni App.
  3. Selezionare Avast Mobile Security nell'elenco delle app installate.

Toccare o fare clic su uno dei seguenti nomi dei gruppi di autorizzazioni per ricevere ulteriori informazioni sull'autorizzazione:

Calendario

  • Consente l'aggiunta e la modifica degli eventi del calendario.

Fotocamera

  • Consente ad Anti-Theft di scattare foto a un potenziale ladro.

Contatti

  • Consente a Blocco app di ripristinare un PIN.
  • Consente l'accesso ai dettagli di contatto e agli account del dispositivo per eseguire l'autenticazione tramite l'account Google.
  • Consente ad Anti-Theft di archiviare le impostazioni nel cloud.

Posizione

  • Consente ad Anti-Theft di accedere alla posizione dell’utente in base alla rete e al GPS. Grazie a questa autorizzazione è possibile individuare il dispositivo in caso di furto o smarrimento.

Microfono

  • Consente ad Anti-Theft di registrare l’audio dell'ambiente in cui si trova il dispositivo in caso di furto o smarrimento.

Telefono

Consente a Blocco chiamate di gestire:

  • Gestione e chiusura delle telefonate.
  • Ricezione di notifiche relative a nuove telefonate e recupero delle chiamate.
  • Rimozione di un numero dalla cronologia quando è bloccato.
A causa delle recenti modifiche nei criteri di Google Play Developer Policy Center e Android, la funzionalità Blocco chiamate non sarà più disponibile in Avast Mobile Security nei dispositivi che eseguono Android 9 e versioni successive.

Spazio di archiviazione

  • Per accedere ai file nell'archivio del dispositivo ed esaminarli per rilevare eventuali minacce per la sicurezza.
  • Per eliminare il malware e i file spazzatura dall'archivio.

Altro

  • Per comunicare con i nostri server e scaricare gli aggiornamenti del database dei virus.
  • Per attivare gli aggiornamenti ed esaminare le nuove reti.
  • Per monitorare le modifiche Wi-Fi.
  • Avast Mobile Security 6.x
  • Google Android 5.0 (Lollipop, API 21) o versione successiva

Questo articolo è stato utile?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Contattaci