Regolazione delle impostazioni per le scansioni di Avast Antivirus

Avast Antivirus include diverse scansioni antivirus per proteggere il PC dal malware. Sebbene le impostazioni siano personalizzabili per alcune scansioni, è consigliabile modificare le impostazioni solo a scopo di risoluzione temporanea dei problemi. Fare riferimento alle istruzioni contenute in questo articolo per modificare le impostazioni di scansione per le seguenti scansioni antivirus:

  • Scansione Antivirus Completa: esegue una scansione approfondita del sistema, esaminando tutte le unità disco, i rootkit e i programmi ad avvio automatico.
  • Scansione mirata: esegue una scansione delle cartelle o delle unità specificate.
  • Scansione di Explorer: analogamente alla Scansione mirata, esegue la scansione di file o cartelle, ma è disponibile solo nel menu di scelta rapida di Windows quando si fa clic con il pulsante destro del mouse su una cartella o un file selezionato in Esplora file o sul desktop.
  • Scansione all'avvio: esegue una scansione per rilevare i malware difficili da raggiungere all'avvio del PC.

Aprire le impostazioni delle scansioni antivirus

  1. Aprire Avast Antivirus e passare a Menu Impostazioni. ...
  2. Selezionare ProtezioneScansioni antivirus.

Gestire le impostazioni di scansione

Selezionare la scheda Scansione Antivirus Completa, quindi fare riferimento alle sezioni riportate di seguito per modificare le impostazioni di scansione:


Sensibilità della scansione

Per impostazione predefinita la sensibilità della scansione è impostata su Sensibilità media, ma può essere modificata e impostata su Sensibilità alta o Sensibilità bassa. Quanto più elevato è il livello di sensibilità impostato, tanto maggiori saranno la protezione applicata e la probabilità di rilevamenti malware falsi positivi. Diminuendo la sensibilità è possibile ridurre le probabilità di rilevamenti falsi positivi. Tuttavia, si riduce anche l'efficacia delle scansioni.

  • Fare clic sull'indicatore bianco, quindi spostarlo sull'impostazione della sensibilità desiderata.

Se desiderato, selezionare la casella accanto alle seguenti impostazioni per aumentare la sensibilità:

  • Effettua la scansione per programmi potenzialmente indesiderati (PUP): consente di eseguire la ricerca dei programmi scaricati furtivamente insieme ad altri programmi, che in genere eseguono qualche attività indesiderata.
  • Segui i link durante la scansione: consente di esaminare gli altri file utilizzati dai file sottoposti a scansione per rilevare i contenuti potenzialmente dannosi.
  • Effettua i test sui file interi (molto lento per i file di dimensioni elevate): consente di eseguire una scansione integrale dei file anziché analizzarne solo le parti in cui solitamente si nasconde il codice dannoso.

Utilizzare il menu a discesa per impostare la Priorità scansione (Alta per impostazione predefinita).


Aree della scansione

Selezionare le caselle accanto alle seguenti opzioni per includerle nella scansione:

  • Tutti i dischi rigidi: consente di esaminare tutti i dischi rigidi del PC.
  • Unità di sistema: consente di esaminare solo l'unità del sistema operativo.
  • Tutti i supporti rimovibili: consente di esaminare le applicazioni avviate automaticamente quando si inserisce nel PC un'unità USB o un altro dispositivo rimovibile.
  • Rootkit: consente di eseguire una scansione per rilevare eventuali minacce nascoste nel sistema.
  • BIOS UEFI: consente di eseguire una scansione per rilevare eventuali minacce nascoste nel processo di avvio del BIOS UEFI.
  • Unità CD-ROM e DVD: consente di eseguire la scansione delle unità CD e DVD alla ricerca di contenuti dannosi.
  • Moduli e programmi ad avvio automatico caricati in memoria: consente di esaminare le applicazioni e i processi avviati dopo l'avvio del sistema o eseguiti in background.

Packer e archivi

Selezionare i tipi di file compressi che si desidera decomprimere durante la scansione:

  • Scansiona solo i programmi di installazione utilizzati più di frequente: consente di eseguire la scansione solo del contenuto dei file eseguibili utilizzati per installare le app.
  • Scansiona tutti gli archivi: consente di eseguire la scansione del contenuto di tutti i file di archivio (7-Zip, RAR, ZIP, programmi di installazione e così via). Di conseguenza, le scansioni saranno più lente.
  • Escludi gli archivi dalla scansione: consente di ignorare tutti i file di archivio durante le scansioni. Di conseguenza, le scansioni saranno più veloci.

Tipi di file

Selezionare i tipi di file che hanno la priorità quando si esegue la scansione del PC alla ricerca del malware:

  • Tipi basati sul contenuto (lento): consente di esaminare i file generalmente più vulnerabili agli attacchi malware.
  • Tipi basati sul nome dell'estensione (veloce): consente di esaminare solo i file con estensioni rischiose, ad esempio EXE, COM e BAT.
  • Scansiona tutti i file (molto lento): consente di esaminare tutti i file presenti nel PC per rilevare eventuali malware.

Azioni automatiche

Selezionare la casella accanto a Esegui azioni automatiche durante questa scansione, quindi selezionare una delle seguenti opzioni per definire l'azione automatica da eseguire quando viene rilevato un file infetto:

  • Correggi automaticamente: Avast tenta di ripristinare il file infetto. Se non può essere ripristinato, il file verrà spostato in Quarantena. Se questa operazione non riesce, il file verrà eliminato.
  • Sposta file in Quarantena: il file infetto non viene ripristinato, ma viene spostato in Quarantena.
  • Elimina file: il file infetto non viene ripristinato né spostato in Quarantena, ma viene eliminato automaticamente.

Se desiderato, selezionare la casella accanto alle seguenti impostazioni:

  • Spegni il computer al termine della scansione: Avast spegne il computer al termine della Scansione Antivirus Completa.
  • Genera un file di report: Avast crea e archivia automaticamente un file di report sulla scansione.

Selezionare la scheda Scansione mirata, quindi fare riferimento alle sezioni riportate di seguito per modificare le impostazioni di scansione:


Sensibilità della scansione

Per impostazione predefinita la sensibilità della scansione è impostata su Sensibilità media, ma può essere modificata e impostata su Sensibilità alta o Sensibilità bassa. Quanto più elevato è il livello di sensibilità impostato, tanto maggiori saranno la protezione applicata e la probabilità di rilevamenti malware falsi positivi. Diminuendo la sensibilità è possibile ridurre le probabilità di rilevamenti falsi positivi. Tuttavia, si riduce anche l'efficacia delle scansioni.

  • Fare clic sull'indicatore bianco, quindi spostarlo sull'impostazione della sensibilità desiderata.

Se desiderato, selezionare la casella accanto alle seguenti impostazioni per aumentare la sensibilità:

  • Effettua la scansione per programmi potenzialmente indesiderati (PUP): consente di eseguire la ricerca dei programmi scaricati furtivamente insieme ad altri programmi, che in genere eseguono qualche attività indesiderata.
  • Segui i link durante la scansione: consente di esaminare gli altri file utilizzati dai file sottoposti a scansione per rilevare i contenuti potenzialmente dannosi.
  • Effettua i test sui file interi (molto lento per i file di dimensioni elevate): consente di eseguire una scansione integrale dei file anziché analizzarne solo le parti in cui solitamente si nasconde il codice dannoso.

Utilizzare il menu a discesa per impostare la Priorità scansione (Media per impostazione predefinita).


Packer e archivi

Selezionare i tipi di file compressi che si desidera decomprimere durante la scansione:

  • Scansiona solo i programmi di installazione utilizzati più di frequente: consente di eseguire la scansione solo del contenuto dei file eseguibili utilizzati per installare le app.
  • Scansiona tutti gli archivi: consente di eseguire la scansione del contenuto di tutti i file di archivio (7-Zip, RAR, ZIP, programmi di installazione e così via). Di conseguenza, le scansioni saranno più lente.
  • Escludi gli archivi dalla scansione: consente di ignorare tutti i file di archivio durante le scansioni. Di conseguenza, le scansioni saranno più veloci.

Tipi di file

Selezionare i tipi di file che hanno la priorità quando si esegue la scansione del PC alla ricerca del malware:

  • Tipi basati sul contenuto (lento): consente di esaminare i file generalmente più vulnerabili agli attacchi malware.
  • Tipi basati sul nome dell'estensione (veloce): consente di esaminare solo i file con estensioni rischiose, ad esempio EXE, COM e BAT.
  • Scansiona tutti i file (molto lento): consente di esaminare tutti i file presenti nel PC per rilevare eventuali malware.

Azioni automatiche

Selezionare la casella accanto a Esegui azioni automatiche durante questa scansione, quindi selezionare una delle seguenti opzioni per definire l'azione automatica da eseguire quando viene rilevato un file infetto:

  • Correggi automaticamente: Avast tenta di ripristinare il file infetto. Se non può essere ripristinato, il file verrà spostato in Quarantena. Se questa operazione non riesce, il file verrà eliminato.
  • Sposta file in Quarantena: il file infetto non viene ripristinato, ma viene spostato in Quarantena.
  • Elimina file: il file infetto non viene ripristinato né spostato in Quarantena, ma viene eliminato automaticamente.

Se desiderato, selezionare la casella accanto alle seguenti impostazioni:

  • Spegni il computer al termine della scansione: Avast spegne il computer al termine della Scansione mirata.
  • Genera un file di report: Avast crea e archivia automaticamente un file di report sulla scansione.

Selezionare la scheda Scansione in Esplora risorse, quindi fare riferimento alle sezioni riportate di seguito per modificare le impostazioni di scansione:


Sensibilità della scansione

Per impostazione predefinita la sensibilità della scansione è impostata su Sensibilità media, ma può essere modificata e impostata su Sensibilità alta o Sensibilità bassa. Quanto più elevato è il livello di sensibilità impostato, tanto maggiori saranno la protezione applicata e la probabilità di rilevamenti malware falsi positivi. Diminuendo la sensibilità è possibile ridurre le probabilità di rilevamenti falsi positivi. Tuttavia, si riduce anche l'efficacia delle scansioni.

  • Fare clic sull'indicatore bianco, quindi spostarlo sull'impostazione della sensibilità desiderata.

Se desiderato, selezionare la casella accanto alle seguenti impostazioni per aumentare la sensibilità:

  • Effettua la scansione per programmi potenzialmente indesiderati (PUP): consente di eseguire la ricerca dei programmi scaricati furtivamente insieme ad altri programmi, che in genere eseguono qualche attività indesiderata.
  • Segui i link durante la scansione: consente di esaminare gli altri file utilizzati dai file sottoposti a scansione per rilevare i contenuti potenzialmente dannosi.
  • Effettua i test sui file interi (molto lento per i file di dimensioni elevate): consente di eseguire una scansione integrale dei file anziché analizzarne solo le parti in cui solitamente si nasconde il codice dannoso.

Utilizzare il menu a discesa per impostare la Priorità scansione (Alta per impostazione predefinita).


Packer e archivi

Selezionare i tipi di file compressi che si desidera decomprimere durante la scansione:

  • Scansiona solo i programmi di installazione utilizzati più di frequente: consente di eseguire la scansione solo del contenuto dei file eseguibili utilizzati per installare le app.
  • Scansiona tutti gli archivi: consente di eseguire la scansione del contenuto di tutti i file di archivio (7-Zip, RAR, ZIP, programmi di installazione e così via). Di conseguenza, le scansioni saranno più lente.
  • Escludi gli archivi dalla scansione: consente di ignorare tutti i file di archivio durante le scansioni. Di conseguenza, le scansioni saranno più veloci.

Tipi di file

Selezionare i tipi di file che hanno la priorità quando si esegue la scansione del PC alla ricerca del malware:

  • Tipi basati sul contenuto (lento): consente di esaminare i file generalmente più vulnerabili agli attacchi malware.
  • Tipi basati sul nome dell'estensione (veloce): consente di esaminare solo i file con estensioni rischiose, ad esempio EXE, COM e BAT.
  • Scansiona tutti i file (molto lento): consente di esaminare tutti i file presenti nel PC per rilevare eventuali malware.

Azioni automatiche

Selezionare la casella accanto a Esegui azioni automatiche durante questa scansione, quindi selezionare una delle seguenti opzioni per definire l'azione automatica da eseguire quando viene rilevato un file infetto:

  • Correggi automaticamente: Avast tenta di ripristinare il file infetto. Se non può essere ripristinato, il file verrà spostato in Quarantena. Se questa operazione non riesce, il file verrà eliminato.
  • Sposta file in Quarantena: il file infetto non viene ripristinato, ma viene spostato in Quarantena.
  • Elimina file: il file infetto non viene ripristinato né spostato in Quarantena, ma viene eliminato automaticamente.

Se desiderato, selezionare la casella accanto alle seguenti impostazioni:

  • Spegni il computer al termine della scansione: Avast spegne il computer al termine della Scansione di Explorer.
  • Genera un file di report: Avast crea e archivia automaticamente un file di report sulla scansione.

Selezionare la scheda Scansione all'avvio, quindi fare riferimento alle sezioni riportate di seguito per modificare le impostazioni di scansione:


Sensibilità della scansione

Per impostazione predefinita la sensibilità della scansione è impostata su Sensibilità media, ma può essere modificata e impostata su Sensibilità alta o Sensibilità bassa. Quanto più elevato è il livello di sensibilità impostato, tanto maggiori saranno la protezione applicata e la probabilità di rilevamenti malware falsi positivi. Diminuendo la sensibilità è possibile ridurre le probabilità di rilevamenti falsi positivi. Tuttavia, si riduce anche l'efficacia delle scansioni.

  • Fare clic sull'indicatore bianco, quindi spostarlo sull'impostazione della sensibilità desiderata.

Se desiderato, selezionare la casella accanto alle seguenti impostazioni per aumentare la sensibilità:

  • Effettua la scansione per programmi potenzialmente indesiderati (PUP): consente di eseguire la ricerca dei programmi scaricati furtivamente insieme ad altri programmi, che in genere eseguono qualche attività indesiderata.
  • Decomprimi gli archivi di file: consente di eseguire la scansione del contenuto di tutti i file di archivio (7-Zip, RAR, ZIP, programmi di installazione e così via).

Aree della scansione

Selezionare le caselle accanto alle seguenti opzioni per includerle nella scansione:

  • Tutti i dischi rigidi: consente di esaminare tutti i dischi rigidi del PC.
  • Unità di sistema: consente di esaminare solo l'unità del sistema operativo.
  • Programmi ad avvio automatico: consente di eseguire la scansione di tutti i programmi avviati automaticamente.

Azioni automatiche

Selezionare la casella accanto a Esegui azioni automatiche durante questa scansione, quindi selezionare una delle seguenti opzioni per definire l'azione automatica da eseguire quando viene rilevato un file infetto:

  • Correggi automaticamente: Avast tenta di ripristinare il file infetto. Se non può essere ripristinato, il file verrà spostato in Quarantena. Se questa operazione non riesce, il file verrà eliminato.
  • Sposta file in Quarantena: il file infetto non viene ripristinato, ma viene spostato in Quarantena.
  • Elimina file: il file infetto non viene ripristinato né spostato in Quarantena, ma viene eliminato automaticamente.
  • Avast Omni 21.x
  • Avast Premium Security 21.x
  • Avast Free Antivirus 21.x
  • Microsoft Windows 10 Home / Pro / Enterprise / Education - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8.1 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 7 Home Basic / Home Premium / Professional / Enterprise / Ultimate - Service Pack 1 con aggiornamento Convenient Rollup, 32/64 bit

Questo articolo è stato utile?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Contattaci