Avast Browser Cleanup - Domande frequenti

Informazioni generali

Perché usare Avast Browser Cleanup?

Il software gratuito scaricato da Internet spesso viene fornito con componenti aggiuntivi nascosti, solitamente sotto forma di barre degli strumenti, che estraggono informazioni sull'utente per conto del fornitore del prodotto. Utilizzati per analizzare preferenze e comportamenti dell'utente, questi dati vengono inviati ad altri fornitori che potranno visualizzare annunci specifici per l'utente o semplicemente registrare le informazioni a scopo di analisi. Questo può rivelarsi fastidioso per vari motivi:

  • I dati raccolti vengono inviati a server di backend.
  • Gli annunci interferiscono con l'esperienza di navigazione.
  • I risultati delle ricerche vengono manipolati.
  • La pagina iniziale del browser o il provider di ricerca predefinito vengono modificati.
  • Nella finestra del browser vengono visualizzate più barre degli strumenti.
  • Le barre degli strumenti sono in genere difficili da eliminare.

Avast Browser Cleanup identifica i componenti aggiuntivi con valutazione negativa per i principali browser Internet (Microsoft Internet Explorer e Mozilla Firefox) e consente di disabilitarli o rimuoverli in modo semplice. Un sistema di valutazione automatica mostra inoltre il livello di gradimento di un componente aggiuntivo da parte degli altri utenti.

Quali sono i requisiti di sistema per Avast Browser Cleanup?

Avast Browser Cleanup è supportato in:

  • Microsoft Windows 10 (tutte le versioni, tranne RT o Starter, a 32 o 64 bit)
  • Microsoft Windows 8 / 8.1 (tutte le versioni, tranne RT o Starter, a 32 o 64 bit)
  • Microsoft Windows 7 Service Pack 2 o versione successiva (tutte le versioni, a 32 o 64 bit)

Quali browser sono attualmente supportati da Avast Browser Cleanup?

Avast Browser Cleanup attualmente supporta i seguenti browser Internet:

Cosa succede quando si rimuove o si ignora un componente aggiuntivo?

Avast Browser Cleanup consente di rimuovere le barre degli strumenti note. L'opzione Rimuovi consente di disinstallare e rimuovere completamente la barra degli strumenti e tutti i relativi componenti dal computer. Questa azione non può essere annullata.

Se si desidera mantenere il componente aggiuntivo e che Avast Browser Cleanup non chieda più di rimuoverlo, è possibile selezionare Ignora nella versione standalone. Ignora indica che il componente aggiuntivo verrà ignorato e mantenuto nel browser, indipendentemente dalla valutazione. Se si desidera non ignorare più il componente aggiuntivo, fare clic su Non ignorare più e verrà visualizzata nuovamente l'opzione Rimuovi.

Informazioni sui componenti aggiuntivi

Cosa fare se un componente aggiuntivo viene ripristinato automaticamente dopo la rimozione?

In alcuni casi, un componente aggiuntivo può essere ripristinato anche dopo la rimozione. Questo potrebbe verificarsi perché il componente aggiuntivo è protetto da uno strumento di protezione della barra degli strumenti. Lo strumento di protezione della barra degli strumenti in genere impedisce ad Avast Browser Cleanup di rilevare e rimuovere in modo sicuro i componenti aggiuntivi, reimpostare un provider di ricerca o impostare una pagina iniziale. In alcuni casi il componente aggiuntivo può essere rimosso ma verrà ripristinato automaticamente in un secondo momento (ad esempio all'accesso successivo). Avast Browser Cleanup tenta di rilevare e rimuovere gli strumenti di protezione della barra degli strumenti all'avvio. Tuttavia, alcuni di questi strumenti di protezione sono difficili da individuare e rimuovere. Segnalare tali casi attraverso i canali di supporto e inviare il file di log di Avast Browser Cleanup.

Perché componenti aggiuntivi apparentemente sicuri come Angry Birds ed eBay hanno una cattiva reputazione?

Purtroppo i creatori di malware a volte cercano di ottenere l'accesso alle informazioni degli utenti assumendo un nome aziendale o un nome prodotto legittimo. Di conseguenza potrebbe verificarsi che Avast Browser Cleanup rifiuti un componente aggiuntivo apparentemente sicuro, perché in realtà si tratta di un componente aggiuntivo contraffatto che finge di essere legittimo.

Perché il provider di ricerca e la pagina iniziale vengono ripristinati se vengono rimossi componenti aggiuntivi con valutazione negativa?

Se un browser è minacciato da un componente aggiuntivo con valutazione negativa, è molto probabile che il provider di ricerca e la pagina iniziale vengano modificati in un modo o nell'altro. Avast Browser Cleanup dovrà quindi reimpostare queste pagine a meno che il provider di ricerca o la pagina iniziale non facciano parte di una lista bianca. Avast Browser Cleanup non è in grado di stabilire se una pagina iniziale è quella selezionata dall'utente o se è stata modificata dalla barra degli strumenti con valutazione negativa.

Pertanto Avast Browser Cleanup offre un elenco di nuovi provider di ricerca approvati e testati da Avast oltre a una serie di pagine iniziali tra cui scegliere durante il processo di rimozione. Dopo aver effettuato la selezione, verranno impostati il nuovo provider di ricerca e la nuova pagina iniziale. L'elenco attuale dei provider di ricerca disponibili è limitato e dipende dalla posizione e dal paese dei clienti. Se la pagina iniziale o il provider di ricerca desiderati non sono elencati tra quelli disponibili, è possibile modificare facilmente le impostazioni del browser dopo la relativa pulizia.

Perché Avast Browser Cleanup segnala e rimuove Google Search Protect come strumento di protezione della barra degli strumenti?

Se è già stato installato Google Toolbar per Internet Explorer, è possibile che Avast Browser Cleanup segnali Google Search Protect nel computer e suggerisca di rimuoverlo. Google Search Protect è stato probabilmente installato insieme a Google Toolbar per Internet Explorer.

In generale, Avast Browser Cleanup segnala e consiglia di rimuovere tutto il software di terze parti che impedisce ad Avast Browser Cleanup di rilevare e rimuovere in modo sicuro i componenti aggiuntivi del browser o i provider di ricerca. Questo tipo di software viene definito strumento di protezione della barra degli strumenti. A prescindere dal fatto che tale software sia installato tramite il programma di installazione di un componente aggiuntivo con valutazione negativa o positiva, il risultato è lo stesso: tutti i componenti aggiuntivi sono più o meno integrati nel browser e non possono più essere rimossi facilmente dall'utente o da Avast Browser Cleanup. Inoltre, alcuni strumenti di protezione della barra degli strumenti reinstallano il componente aggiuntivo associato anche se l'utente riesce a rimuoverlo.

Google Search Protect si comporta purtroppo esattamente come uno strumento di protezione della barra degli strumenti, impedendo ad Avast Browser Cleanup di rimuovere componenti aggiuntivi e provider di ricerca. Di conseguenza viene segnalato e rimosso allo stesso modo.

Qual è la differenza tra il nome di un componente aggiuntivo e l'ID estensione?

Un componente aggiuntivo viene in genere identificato in base al nome e/o all'ID estensione. Il nome non è necessariamente univoco e può cambiare nel tempo. L'ID estensione viene quindi utilizzato per identificare chiaramente un componente aggiuntivo. L'ID estensione è univoco in riferimento a un componente aggiuntivo del browser, ma potrebbe essere utilizzato per lo stesso componente aggiuntivo in browser diversi. L'ID estensione è disponibile nel file di log creato da Avast Browser Cleanup. Le righe con l'ID estensione possono essere facilmente identificate. L'ID è la stringa compresa tra ID e Nome.

Come si impostano manualmente la pagina iniziale desiderata e il provider di ricerca preferito nel browser Internet in uso dopo avere utilizzato Avast Browser Cleanup?

Provider di ricerca:

  1. Fare clic su Impostazioni (icona dell'ingranaggio nell'angolo superiore destro), quindi selezionare Gestione componenti aggiuntivi.
  2. Successivamente selezionare Provider di ricerca a sinistra. Verrà visualizzato l'elenco dei provider di ricerca installati.
  3. Selezionare un provider di ricerca, fare clic su Imposta come predefinito nella parte inferiore, quindi su Chiudi.

Pagina iniziale:

  1. Fare clic su Impostazioni (icona dell'ingranaggio nell'angolo superiore destro), quindi selezionare Opzioni Internet.
  2. Nella scheda Generale e in Pagina iniziale digitare una nuova pagina iniziale, ad esempio www.google.com, e fare clic su OK.

Provider di ricerca:

  1. Facendo clic sull'icona a forma di freccia nella casella di ricerca verrà visualizzato l'elenco dei provider di ricerca installati.
  2. A questo punto selezionare un provider di ricerca.

Pagina iniziale (versione 30.x e successive):

  1. Fare clic sul pulsante del menu nell'angolo superiore destro (icona con tre righe orizzontali), quindi selezionare Opzioni.
  2. Accedere quindi alla scheda Generale e digitare l'indirizzo di una nuova pagina nel campo Pagina iniziale, ad esempio www.google.com.
  3. Fare clic su OK.

Pagina iniziale (versione 29.x e precedenti):

  1. Utilizzare il menu a discesa per Opzioni, quindi selezionare nuovamente Opzioni.
  2. Accedere quindi alla scheda Generale e digitare l'indirizzo di una nuova pagina nel campo Pagina iniziale, ad esempio www.google.com.
  3. Fare clic su OK.

Impostazioni e risoluzione dei problemi

Come si disabilitano le notifiche periodiche di Avast Browser Cleanup?

Per impedire che Avast Browser Cleanup verifichi frequentemente la disponibilità di componenti aggiuntivi, accedere alle impostazioni di Avast Browser Cleanup:

  1. Eseguire Avast Browser Cleanup e fare clic su Impostazioni nel menu a sinistra.
  2. Deselezionare l'opzione Controlla regolarmente i miei browser per rilevare barre degli strumenti con basse valutazioni degli utenti.

Avast Browser Cleanup non verificherà più la presenza di barre degli strumenti con valutazione negativa.

È possibile impedire ad Avast Browser Cleanup di segnalare uno specifico componente aggiuntivo come componente con valutazione negativa?

Se si desidera mantenere un componente aggiuntivo, è possibile fare in modo che Avast Browser Cleanup lo ignori.

  1. Selezionare la scheda appropriata per il browser a sinistra, ad esempio Mozilla Firefox.
  2. Fare clic su (i) dopo il nome del componente aggiuntivo. Le informazioni aggiuntive vengono visualizzate di seguito.
  3. Facendo clic su Ignora, Avast Browser Cleanup non visualizzerà avvisi per tale componente aggiuntivo in futuro.

Dove si trova il file di log per Avast Browser Cleanup?

In caso di problemi durante l'utilizzo di Avast Browser Cleanup, contattare il Supporto Avast e assicurarsi di inviare il file di log di Avast Browser Cleanup Avast-Browser-Cleanup.log per ulteriori analisi.

Per impostazione predefinita, è disponibile in una delle seguenti posizioni:

  • Può essere installato contestualmente all'antivirus Avast:
    C:\ProgramData\Avast Software\Avast\log\Avast-Browser-Cleanup.log

    (oppure digitare %ProgramData%\Avast Software\Avast\log\ nella barra degli indirizzi di File/Esplora risorse)
  • Versione standalone:
    C:\temp\Avast-Browser-Cleanup.log

    (oppure digitare %temp% nella barra degli indirizzi di File/Esplora risorse)

In che modo si può fornire un commento per Avast Browser Cleanup?

Avast Browser Cleanup viene migliorato costantemente e tutti i commenti sono ben accetti. Per esprimere la propria opinione, visitare il Forum Avast o inviare un ticket al Supporto Avast.

  • Avast Browser Cleanup
     
  • Microsoft Windows 10 Home / Pro / Enterprise / Education - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8.1 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 7 Home Basic / Home Premium / Professional / Enterprise / Ultimate - Service Pack 2, 32/64 bit

Questo articolo è stato utile?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Contattaci