Avast SecureLine VPN per Android - Guida introduttiva

Avast SecureLine VPN consente la connessione a Internet tramite server VPN Avast sicuri che proteggono la connessione e assicurano la privacy.

In questo articolo si presuppone che nel dispositivo Android sia stata installata e attivata la versione più recente di Avast SecureLine VPN. Per istruzioni dettagliate per l'attivazione e l'installazione, fare riferimento ai seguenti articoli:

Connettersi alla VPN

Avast SecureLine VPN può essere utilizzato ogni volta che ci si desidera connettere a Internet con maggiore protezione e privacy ed è soprattutto consigliato quando ci si connette a una rete wireless pubblica o non protetta.

Per connettersi ad Avast SecureLine VPN:

  1. Nella schermata Home del dispositivo toccare l'icona di Avast SecureLine per aprire l'app.
  2. Toccare Collega.
  3. Se richiesto, toccare OK per concedere ad Avast SecureLine VPN l'autorizzazione per configurare una connessione VPN.
  4. Se richiesto, è possibile toccare eventualmente Attiva Connessione automatica per consentire l'attivazione automatica di Avast SecureLine VPN. In alternativa, toccare l'icona X nell'angolo superiore sinistro per tornare alla schermata principale dell'app.
È possibile gestire in qualsiasi momento il comportamento di Connessione automatica tramite le impostazioni dell'app. Per istruzioni dettagliate sull'utilizzo di Connessione automatica, fare riferimento al seguente articolo:

Ora si è connessi al server predefinito di Avast SecureLine VPN. È possibile modificare la posizione predefinita del server VPN, se necessario.

Connettersi a una posizione diversa

Avast SecureLine VPN dispone di server in diverse posizioni che consentono di aggirare le limitazioni basate sulla geolocalizzazione, oltre che di accedere ai propri contenuti preferiti anche in viaggio. Per impostazione predefinita, ci si connette alla Posizione ottimale.

Per connettersi a una posizione diversa:

  1. Toccare Posizione ottimale nella parte inferiore della schermata principale dell'app.
  2. Toccare il paese e la città desiderati per modificare la posizione.

La posizione del server è ora aggiornata.

Aggiungere reti attendibili

Le reti Wi-Fi attendibili sono escluse delle impostazioni di Connessione automatica. Avast SecureLine VPN non viene attivato automaticamente quando ci si connette a una rete attendibile.

Per aggiungere una rete attendibile:

  1. Toccare Impostazioni (icona dell'ingranaggio) nell'angolo superiore destro della schermata principale dell'app.
  2. Toccare Reti attendibili, quindi, se richiesto, toccare Consenti per concedere l'autorizzazione Posizione.
  3. Se richiesto, selezionare Consenti solo durante l'utilizzo dell'app per concedere all'app l'accesso alla posizione del dispositivo in uso.
  4. Toccare l'icona del segno più (+) accanto a una rete Wi-Fi per aggiungerla alle reti attendibili.

Escludere le app dalla connessione VPN

Split Tunneling assicura che determinate app non si connettano mai a Internet tramite i server VPN di Avast, anche quando Avast SecureLine VPN è abilitato. È ad esempio possibile specificare che l'app di posta elettronica sia esclusa dalla connessione VPN, consentendo all'utente di inviare e ricevere email dalla sua posizione reale, pur continuando ad accedere ai contenuti online senza restrizioni quando utilizza l'app per il browser Web preferito.

Per escludere le app:

  1. Toccare Impostazioni (icona dell'ingranaggio) nell'angolo superiore destro della schermata principale dell'app.
  2. Toccare Split Tunneling, quindi toccare il dispositivo di scorrimento bianco (Disattivo) in modo che diventi verde (ON).
  3. Tutte le app sono selezionate per impostazione predefinita. Deselezionare eventuali app da escludere dalla connessione con Avast SecureLine VPN.

Quando si utilizza un'app esclusa, la connessione non sarà criptata e la posizione reale dell'utente sarà visibile.

Altri suggerimenti

Per maggiori informazioni su Avast SecureLine VPN, fare riferimento al seguente articolo:

  • Avast SecureLine VPN 5.x per Android
  • Google Android 5.0 (Lollipop, API 21) o versione successiva

Questo articolo è stato utile?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Contattaci