Modifica delle impostazioni DNS quando Avast SecureLine VPN non è in grado di stabilire una connessione Internet

Se Avast SecureLine VPN non è in grado di stabilire una connessione Internet o se non è possibile navigare in Internet mentre si è connessi ad Avast SecureLine VPN, potrebbe trattarsi di problemi relativi ai server DNS del provider di servizi Internet. Prima di contattare il Supporto Avast per la risoluzione del problema, modificare le impostazioni della connessione Internet in modo da utilizzare i server DNS di un altro provider, come Cisco, Google, Cloudflare o Quad9, quindi tentare di connettersi nuovamente ad Avast SecureLine VPN.

Istruzioni

  1. Accedere a Windows come utente con autorizzazioni di amministrazione.
  2. Fare clic sul pulsante Start di Windows e selezionare Impostazioni (l'icona a forma di ingranaggio).
  3. Nella schermata Impostazioni di Windows fare clic su Rete e Internet.
  4. In Modifica le impostazioni di rete fare clic su Modifica opzioni scheda.
  5. Premere contemporaneamente i tasti Win e X, quindi selezionare Pannello di controllo nel menu visualizzato.
  6. In Rete e Internet fare clic su Visualizza attività e stato della rete se si utilizza la visualizzazione predefinita Categoria, ...oppure fare clic su Centro connessioni di rete e condivisione se si utilizza la visualizzazione Icone piccole/grandi.
  7. Selezionare Modifica impostazioni scheda nel pannello a sinistra della finestra Centro connessioni di rete e condivisione.
  8. Fare clic sul pulsante Start di Windows, quindi selezionare Pannello di controllo.
  9. In Rete e Internet fare clic su Visualizza attività e stato della rete se si utilizza la visualizzazione predefinita Categoria, ...oppure fare clic su Centro connessioni di rete e condivisione se si utilizza la visualizzazione Icone piccole/grandi.
  10. Selezionare Modifica impostazioni scheda nel pannello a sinistra della finestra Centro connessioni di rete e condivisione.
  11. Fare clic sul pulsante Start di Windows e selezionare Pannello di controllo, ...oppure selezionare ImpostazioniPannello di controllo se si utilizza il menu Start classico.
  12. In Rete e Internet fare clic su Visualizza attività e stato della rete se si utilizza la visualizzazione predefinita Categoria, ...oppure fare doppio clic su Centro connessioni di rete e condivisione se si utilizza la visualizzazione classica.
  13. Selezionare Gestisci connessioni di rete nel pannello a sinistra della finestra Centro connessioni di rete e condivisione.
  14. Fare clic sul pulsante Start di Windows e selezionare Pannello di controllo, ...oppure selezionare ImpostazioniPannello di controllo se si utilizza il menu Start classico.
  15. Fare clic su Rete e connessioni Internet e quindi su Connessioni di rete se si utilizza la visualizzazione Categoria, ...oppure fare doppio clic su Connessioni di rete se si utilizza la visualizzazione classica.
  16. In base al tipo di connessione in uso, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda Ethernet o Wi-Fi nell'elenco Connessioni di rete, quindi selezionare Proprietà dal menu di scelta rapida.
  17. In base al tipo di connessione in uso, fare clic con il pulsante destro del mouse su Connessione alla rete locale (LAN) o Connessione rete wireless nell'elenco Connessioni di rete, quindi selezionare Proprietà dal menu di scelta rapida.
  18. Se nella finestra Controllo dell'account utente vengono richieste le autorizzazioni, fare clic su (o Continua).
  19. Selezionare Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4)Protocollo Internet (TCP/IP) nell'elenco, quindi fare clic sul pulsante Proprietà.
  20. Selezionare l'opzione Utilizza i seguenti indirizzi server DNS, quindi scegliere uno dei provider DNS pubblici nella tabella seguente e immettere entrambi gli indirizzi IP dei server DNS correlati nelle relative caselle.
    Provider DNSIndirizzo del server DNS preferitoIndirizzo del server DNS alternativo
    Cisco OpenDNS208.67.222.222208.67.220.220
    Google Public DNS8.8.8.88.8.4.4
    Cloudflare 1.1.1.1.1.1.1.11.0.0.1
    Quad99.9.9.9149.112.112.112
    Non apportare modifiche nella sezione in alto relativa a Indirizzo IP, Subnet mask e Gateway predefinito.
  21. Fare clic su OK per salvare le modifiche.
  22. Se viene visualizzata la finestra Diagnostica di rete Windows, fare clic su AnnullaChiudi per uscire.
  1. Accedere a Mac come utente con autorizzazioni di amministrazione.
  2. Fare clic sul menu ApplePreferenze di sistema, quindi selezionare Rete nel menu pop-up.
  3. Selezionare la connessioni in uso nel menu a sinistra, ad esempio Ethernet o Wi-Fi, quindi fare clic su Avanzate...
  4. Selezionare DNS e fare clic sul pulsante + per aggiungere un server all'elenco, quindi digitare il server DNS che si desidera aggiungere. Fare clic su OK per confermare.
  1. Toccare l'icona Impostazioni nella schermata principale del dispositivo iOS e selezionare Wi-Fi.
  2. Selezionare la rete Wi-Fi a cui si è connessi dall'elenco.
  3. Toccare Configurazione DNS per aprire le impostazioni DNS.
  4. Selezionare Manuale e toccare il segno rosso accanto ai server DNS esistenti per rimuoverli.
  5. Toccare per aggiungere un nuovo server DNS, quindi toccare Salva per confermare.

Le impostazioni DNS sono state modificate. Provare a riconnettersi ad Avast SecureLine VPN e navigare in Internet.

  • Avast SecureLine VPN 2.x per Windows
  • Avast SecureLine VPN 3.x per Mac
  • Avast SecureLine VPN 5.x per iOS

  • Microsoft Windows 10 Home / Pro / Enterprise / Education - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8.1 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 8 / Pro / Enterprise - 32/64 bit
  • Microsoft Windows 7 Home Basic / Home Premium / Professional / Enterprise / Ultimate - Service Pack 1, 32/64 bit
  • Microsoft Windows Vista Home Basic / Home Premium / Business / Enterprise / Ultimate - Service Pack 2, 32/64 bit
  • Microsoft Windows XP Home / Professional / Media Center Edition - Service Pack 3, 32 bit

  • Apple macOS 10.13.x (High Sierra)
  • Apple macOS 10.12.x (Sierra)
  • Apple Mac OS X 10.11.x (El Capitan)
  • Apple Mac OS X 10.10.x (Yosemite)
  • Apple Mac OS X 10.9.x (Mavericks)

  • Apple iOS 5.1 o versione successiva

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Contattaci